Terapia di coppia


Generalmente la componente fisica ed emotiva prevalgono nelle fasi iniziali della coppia ma da sole non bastano a garantire un rapporto duraturo: stare insieme è una scelta consapevole che per essere fatta necessita anche di una componente razionale. Inizialmente, in fase di innamoramento, è più facile tollerare l’altro con i propri difetti ed essere fiduciosi sul fatto che i suoi e i nostri “spigoli” possano essere accettati o smussati. Con il tempo, poi, quando la spinta dell’attrazione fisica ed emotiva della fase di scoperta calano e ci si confronta con la routine, qualcosa può cambiare; così il nostro partner ci appare meno interessante o ci sembra cambiato (può capitare che il partner cambi ma più spesso capita che a cambiare sia il nostro modo di guardarlo). Inoltre, spesso si aggiungono altre componenti che legano la coppia creando potenzialmente maggiore unione ma anche maggiori vincoli (figli, casa, sacrifici, a volte trasferimenti ecc). Mantenere una relazione di coppia soddisfacente sul piano fisico, emotivo e anche razionale è molto complicato e le coppie spesso vivono momenti di crisi. E spesso è proprio quando c’è una crisi che si sceglie di intraprendere una terapia di coppia.

Quando è indicato un percorso di coppia:

Quando i partner vogliono aumentare il livello di soddisfazione nella coppia;

Quando sono presenti conflitti costanti nella coppia;

Quando i figli rischiano di essere invischiati nel conflitto e nelle dinamiche disfunzionali della coppia;

Quando si presenta un evento traumatico che coinvolge la coppia o impatta su di essa;

Quando i partner hanno scelto di separarsi e vogliono gestire al meglio la fase di separazione anche rispetto ai figli.

Obiettivo della terapia di coppia

Iniziamo con il dire quale non è un obiettivo della psicoterapia di coppia: la psicoterapia di coppia non serve per far tornare insieme due partner a tutti i costi. La finalità è, infatti, quella di migliorare il benessere dei partner lavorando sulla consapevolezza dei bisogni dei singoli e di quelli che la coppia può soddisfare. Se la coppia si rivela fonte di insoddisfazione e se mancano le premesse per la soddisfazione dei bisogni di entrambi partner, il miglioramento del livello di benessere non è escluso che possa derivare da una separazione.

La psicoterapia di coppia, infatti, ha l’obiettivo di aiutare i partner a chiarire e guardare con consapevolezza le dinamiche caratteristiche della coppia (di cui i partner sono molto spesso inconsapevoli) così da facilitare la ricerca e la messa a punto di strategie volte al superamento di dinamiche disfunzionali.

Cosa è la co-terapia?

Personalmente mi capita molto raramente di lavorare da sola con le coppie; quasi sempre lavoro in co-terapia con un collega con cui c’è un lungo “rodaggio” professionale. La co-terapia è la conduzione di un percorso di psicoterapia di coppia da parte di due terapeuti: un uomo e una donna. Questa modalità permette di osservare a fondo la coppia, essendovi due punti di osservazione, e, inoltre consente di ridurre al minimo il rischio di ricerca di alleanze tra partner e terapeuta dello stesso sesso.

Il primo colloquio

Il primo colloquio è sempre gratuito ed ha una durata di 90 minuti. In questo incontro la coppia incontra i terapeuti ed espone il motivo della richiesta di incontro. In questa fase i terapeuti raccolgono informazioni sulla natura del problema e iniziano ad osservare le dinamiche che caratterizzano la coppia.

Dopo il primo colloquio, si chiede di solito alla coppia di prendersi qualche giorno per pensare a come si è sentita nel setting terapeutico e valutare quindi se fissare o meno un altro colloquio.

I colloqui successivi

Se la coppia sceglie di tornare, i partner verranno visti sempre insieme e i terapeuti saranno sempre presenti entrambi qualora il percorso venga fatto in co-terapia.

Nei colloqui successivi (di solito al secondo incontro) vengono definiti meglio gli obiettivi e concordata la cadenza del percorso (di solito una volta ogni dieci giorni). I colloqui hanno un costo compreso fra 75,00 € e 90,00 € e durata di 90 minuti.